Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

50 sbavature di nero: la parodia che stavamo aspettando



"50 Sbavature di Nero" è frutto del genio dei produttori di "Scary Movie" e "Ghost Movie". A dirigere il film è Michael Tiddes (il regista delle note pellicole "Ghost Movie" e "Ghost Movie 2").  Nel cast ci sono Marlon Wayans, Kali Hawk, Mike Epps, Jane Seymour che si muovono all'interno dell'esilerante sceneggiatura di Marlon Wayans e Rick Alvarez.
"50 Sbavature di Nero", non si limita a prendere in giro la trilogia erotica di E. L. James regalando un'inedita versione di Anastasia Steele e Christian Grey, ma anche i film di "Magic Mike", "Django" e "Nymphomaniac". 
Le gag si snodano tra improbabili giochi erotici, incontri eccentrici e situazioni assolutamente paradossali.
 
 
Il milionario maniaco del controllo Christian Black introduce la timida e repressa studentessa universitaria Hannah Steele al mondo del "romanticismo", dopo che lei lo intervista per il giornale scolastico. Il loro rapporto vizioso arriva fino allo sfinimento, nonostante ci siano carenze amatorie da parte di Christian, le eccessive stranezze della razzista madre adottiva Claire (Jane Seymour), il fratello superdotato Eli e la ninfomane compagna di stanza di Hannah, Kateesha: non manca proprio nulla in questa esilerante storia d'amore!
"50 Sbavature di Nero" una tormentosa relazione con una ventata di ilarità! Non perdete la comicità di questo film in uscita il 18 febbraio nelle sale italiane!
 
 
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter