Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Estate horror, 3 film da non perdere



 

Per tutti gli amanti dell'horror, soprattutto quelli che non temono il caldo, e sono sempre in prima fila al cinema, anche d'estate, arrivao 3 film da non perdere!
Non abbiate paura e godetevi queste 3 pellicole da Urlo!
 
1) GOODNIGHT MOMMY, una storia perturbante, un horror psicologico scritto e co-diretto da Severin Fiala e Veronika Franz
Elias e Lukas sono due gemelli di 9 anni. I due attendono nella loro isolata casa l’arrivo della madre, la quale ha subito un intervento di chirurgia estetica al viso. Quando quest’ultima ritorna dai figli ha il volto interamente coperto da bendaggi, ma c’è qualcosa che non quadra… La donna sembra diversa rispetto a prima: è più autoritaria, più dura a minacciosa, inoltre sembra escludere sistematicamente uno dei due gemelli.  I due fratelli, giorno dopo giorno, alimentano a vicenda i loro dubbi sull’identità della madre dando inizio ad una pericolosa coalizione che porterà ad una raccapricciante verità finale.
 
2) LA NOTTE DEL GIUDIZIO - ELECTION YEAR terzo capitolo della saga a firma di James DeMonaco
Presentato nei successi inaspettati che hanno incassato 200 milioni di dollari nei cinema di tutto il mondo, torna sul grande schermo con il terzo capitolo. “La Notte del Giudizio – Election Year” della Universal Pictures rivela il prossimo terrificante capitolo sulle 12 ore di anarchia che vengono proclamate ogni anno dai Nuovi Fondatori d’America. 
 
 
3) CELL di Tod Williams, a metà tra film apocalittico e zombie
Il film vede protagonista gli attori John Cusack e Samuel L. Jackson in un film tratto da una storia di King.
In Cell ci troviamo davanti ad un’improvvisa apocalisse in pieno stile zombie scatenata e propagata attraverso i cellulari. John Cusack interpreta Clay Riddell, disegnatore di fumetti e padre divorziato che farà di tutto per tornare a casa e salvare suo figlio e la sua ex moglie.
   
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter