Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Shelley Duvall, la star di Shining "Ho bisogno di aiuto"



Ricordate il film Shining? E i suoi protagonisti? 
Bene, la cara mogliettina del folle Jack Torrance, l'attrice Shelley Duvall, ha rilasciato un'intervista a Dr. Phil, lo psicologo e conduttore televisivo americano, e il primo estratto della puntata anticipa una situazione piuttosto drammatica per la signora Torrance.
Qualcuno afferma che l'attrice si sia esaurita dopo il film, altri che sia sempre stata poco bene e dopo il film, la psicosi sia venuta fuori. Insomma, tra un parere e l'altro la donna durante l'intervista ha affermato di essere convinta che Robin Williams sia ancora vivo e cambi forma per evitare di essere preso, aggiungendo che "lo sceriffo di Nottingham" la minaccia.
Le sue dichiarazioni proseguono con frasi irrazionali prima di concludere: "Sto davvero male. Ho bisogno di aiuto". L'intervista andrà in onda nella sua interezza nella serata di venerdì ma il breve estratto ha già suscitato grande commozione e preoccupazione tra i fan della star del cinema che negli anni '70 ha ottenuto una grande popolarità e riconoscimenti in tutto il mondo.
 
Nella foto a sin l'attrice durante una scena del film, a destra - oggi - durante l'intervista
 
Sul web i pareri sono molteplici, c'è qualcuno che scrive "Ma invece di intervistarla non potevano semplicemente portarla da un bravo psichiatra?"
Un altro commento "Trovo che sia al limite dell'oscenità approfittare in questo modo di una persona che ha chiari disturbi mentali."
Noi ci limitiamo a riportare l'informazione, ma ci chiediamo, cosa ne penserà Jack Nicholson?
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter