Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Aperte le iscrizioni a BURN Residency 2018



C’è tempo sino a martedì 20 marzo per partecipare all’edizione 2018 di BURN Residency, competizione che coinvolge aspiranti dj provenienti da Russia, Turchia, Italia, Norvegia, Polonia, Romania, Spagna, Ungheria, Brasile e Svezia.

Un’opportunità unica, il cui programma completo sarà rivelato nelle prossime settimane. I fortunati finalisti potranno esibirsi nei migliori club di Ibiza e apprendere l’arte del djing da un team di autentici mentori, che negli anni passati ha visto partecipare personaggi dello spessore di Pete Tong, Seth Troxler e Loco Dice. Il vincitore assoluto riceverà un premio di 100mila euro per avviare la sua carriera. Nel 2017 la vittoria è andata al turco Furkan Kurt (il primo da sinistra nella foto di Mark Sethi, insieme agli altri due finalisti Lorenzo De Blanck e Dualtic) nel 2016 all’italiano Lollino, poi diventato resident in festival come Movement e Hyte, senza dimenticare le sue serate all’Amnesia di Ibiza e il suo radioshow su Ibiza Sonica. La prova provata che con BURN Residency si può arrivare molto lontano. Tutti i dettagli per iscriversi sul sito ufficiale di BURN.

www.burn.com

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter