Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Milano Fashion Jungle con Gerber, Bedouin e Satori



Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Cambria",serif; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:"Cambria",serif; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Un evento più che speciale, per festeggiare al meglio la Milano Fashion Week di settembre. Sabato 22 settembre 2018 torna infatti Milano Fashion Jungle, il party che lo scorso febbraio ha infiammato la settimana della moda con la musica di Black Coffee. Per sabato 22 la consolle vede ospiti speciali Guy Gerber, Bedouin e Satori (live). Il tema della serata è ispirato alle atmosfere del Mouling Rouge, i suoi colori e le sue atmosfere da fin de siècle.

 

 

Guy Gerber (nella foto Rosenber) rientra nella stretta cerchia dei top player della consolle. Il suo party Rumors (ogni domenica al Destino) è uno dei più celebrati a Ibiza, i suoi set sono autentici viaggi che sanno mettere d’accordo tutti, anche quando è chiamato a suonare in un after party del festival Coachella in una villa da 50 milioni di dollari, serata che gli è valsa le attenzioni nientemeno della rivista americana Forbes.

 

Bedouin è un duo di Brooklyn formato da Rami Abousabe e Tamer Malki, sempre capaci di rinnovarsi e mettersi in gioco, con set e produzioni originali che non tradiscono mai la propria dimensione undeground e allo stesso tempo attente alle nuove tendenze di tutto il mondo. La loro serata Saga all’Heart è stata una delle migliori questa estate ad Ibiza, come così il loro set al Burning Man del 2017 è di quelli che non si dimenticano.

 

Il sound di Djordje Petrovic aka Satori è definito ipnotico, misterioso, avventuroso e sensual. Basti pensare al suo album ‘MAKTUB’, uscito lo scorso anno, su Crosstown Rebels, un vero e proprio concentrato di worldmusic in chiave elettronica. Il suo è un vero e proprio live set, con combinazioni di strumentazioni classiche e moderne.

 

www.gatemilano.com

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter