Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Sabato 9 settembre Avotre Night all'Amnesia Milano



 

96 800x600 Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:Cambria;}

Sabato 9 settembre 2017 all’Amnesia Milano è tempo di Avotre Night: una serata che torna nel club milanese per il terzo anno consecutivo, con l’indiscusso merito di saper declinare la musica House nelle modalità più moderne possibili; in consolle gli ospiti speciali Santé e wAFF, insieme a Stefano Di Miceli, Amnesia Milano resident.

 

 

Originario di Berlino, Santé ha creato Avotre nel 2012: da allora ha saputo esportarne show case e sonorità in tutto il mondo, grazie ad uno stile che sa esaltarsi sia in studio di registrazione sia in consolle; basti pensare alla sua ultima traccia “Jackhammer”, disponibile sul web in modalità free download. Drumcode, Cocoon, Hot Creations e Moon Harbour: ecco alcune delle principali label che hanno in catalogo le produzioni dell’inglese wAFF (nella foto), senza ovviamente dimenticare i suoi sontuosi remix per Groove Armada, Fur Coat, Hot Since 82 e Mike Gill featuring Robert Owens. Un dj che vive 24 ore al giorno per la musica: la suona, la produce e la balla come pochi altri al mondo. Stefano Di Miceli prosegue nel suo percorso musicale sempre coerente, e che sta rivelando tutto il suo talento e tutta la sua passione anche sul fronte discografico, come dimostra la sua giovanissima label Wats Records, poliedrica come poche altre.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter