Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Sesto Senso ed Emiliano Cristiani insieme



 

 

A pochi giorni dall’inaugurazione della stagione invernale (sabato 7 ottobre), va completandosi il restyling dell’organico del Sesto Senso. Il team manager Patrick Dallamano ed il suo nuovo direttore Simone Iacca, per dare nuovo impulso ai progetti di consolidamento della disco-luxury del Garda, si sono affidati ad un nome di altissimo profilo: Emiliano Cristiani, che la night-life internazionale ha imparato a conoscere in questi anni semplicemente come “Emi”.

Specializzato nella direzione di locali di lusso, una vita trascorsa tra pierre ed organizzatori di eventi, reduce dai grandi successi della movida europea, “Emi” approderà sul Garda con il suo affiatato staff di collaboratori e la preziosa collaborazione di Lia (volto molto conosciuto per la professionalità nell’organizzazione degli eventi più esclusivi) portando al Sesto una ventata corroborante di novità: “Con il mio staff - dice - cercheremo di esportare un modello d’entertainment basato sull’entusiasmo, l’energia e la positività”. 

L’ingresso di Emiliano Cristiani nello staff del Sesto Senso comporterà anche nuove nuove linee gestionali, come ad esempio la valorizzazione di quei progetti pensati per un pubblico tradizionalmente non amante dei tavoli (in linea con le modifiche strutturali della zona-pista e la costruzione del nuovo palco). 

Novità anche nella gestione degli ospiti vip. “Emi” sarà seguito al Sesto Senso dal rituale bouquet di personaggi dello showbiz, calciatori di serie A e facoltosi imprenditori, “ma rispetto al passato – precisa – privilegeremo quei vip che gradiscono un maggior contatto con la clientela”.

Valore aggiunto della gestione di “Emi” saranno gli show, quelli dal tradizionale impatto coreografico, e le dinner-show, la vera novità del Sesto Senso: “Ci aspettiamo una stagione invernale all’insegna del sold-out – spiega Dallamano – sono convinto che l’ingaggio di un professionista del calibro di ‘Emi’ garantirà al Sesto Senso nuove idee progettuali ed importanti prospettive di sviluppo”.

 

Intanto, anche per la winter season è stata rinnovata la partnership con Visionair Events, l'agenzia leader nel filone luxury che cura le coreografie artistiche dell'animazione del Sesto. Dal 7 ottobre, dunque, tornano le splendide ballerine-modelle con abiti prêt-à-porter che, con le loro scenografie "sincro", allieteranno le notti del Garda fin dalla cena. 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter