Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Carli e Cappelletti cercano il bis mondiale: “Vogliamo confermarci campioni”



I campioni del mondo sono pronti a confermarsi i migliori. Luca Carli e Michele Cappelletti partiranno come teste di serie numero 1 (esordendo nei sedicesimi di finale) nei Mondiali che si terranno da venerdì 4 a domenica 6 agosto al Bagno Delfino di Pinarella, torneo che oltre al titolo iridato metterà in palio un montepremi di 25.000 dollari. A questo importante appuntamento la coppia romagnola arriva in un ottimo stato di forma dopo aver raggiunto la finale nei tornei di Ugento e di Viareggio, cadendo in entrambe le competizioni contro Luca Cramarossa e Marco Garavini, seconde teste di serie a Pinarella. Sarà proprio questa la finale del Mondiale?

“Siamo carichi e pronti per questo Mondiale – spiega Carli – e non vediamo l’ora di scendere in campo. Gli ultimi tornei hanno dimostrato che l’affiatamento con Michele è ritornato quello dei tempi migliori e probabilmente l’unico problema è mentale, perché il fatto di non aver vinto tornei da prima del suo infortunio ci sta bloccando. Poter ritornare a farlo a Pinarella è uno stimolo enorme e sarebbe bello vincere in finale contro Cramarossa e Garavini contro cui abbiamo perso quattro volte in stagione. Entrambi sono davvero in forma e lo hanno dimostrato anche a Viareggio, battendoci 6-7, 6-3, 3-6, ma non sottovaluterei neanche le coppie Burmakin/Giovannini, Calbucci/Marighella e Meliconi/Ramos. Il livello sarà ovviamente altissimo e siamo pronti a dare battaglia”.

“Ci sentiamo quasi al 100% e quindi puntiamo a fare bene – afferma Michele Cappelletti -. Sappiamo di non essere i favoriti, perché Cramarossa e Garavini meritano di esserlo per i risultati che stanno raccogliendo in stagione, ma daremo comunque tutto per confermarci campioni. Fisicamente mi sento molto bene e sono convinto che arriviamo a questo appuntamento nelle condizioni migliori”.

A dare ancora maggior carica a Carli e a Cappelletti c’è la recente convocazione per gli Europei a squadre che si terranno a Sozopol in Bulgaria dall’8 al 10 settembre.
Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter