Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Il ristorante "Al Pirata" premiato come "Locale dell'anno 2018"



C'è anche un locale di Cervia tra i ristoranti premiati nell'ambito del Gran Premio Internazionale della Ristorazione 2018. Si tratta del ristorante "Al Pirata" di viale Colombo che, nei giorni scorsi, al Grand Hotel di Rimini, ha ricevuto il riconoscimento "Locale dell'anno" per la cultura della tavola e dell'ospitalità.

Lo storico ristorante gestito dalla famiglia Iasi si era già aggiudicato il prestigioso riconoscimento nel 2016: "E' un premio importante a cui teniamo in modo particolare - spiega il titolare Francesco Iasi - soprattutto per le modalità, estremamente credibili, con cui viene assegnato. I recensori, infatti, visitano i locali in incognito e consumano le pietanze come normalissimi clienti. A quel punto, in base a diversi parametri, stilano una loro graduatoria e propongono le loro nomination. E' dunque un riconoscimento di grande attendibilità che si svolge, per altro, sotto il patrocinio dell'International Maitres Association Hotel Restaurant, della Federazione Italia Settore Turismo e dell'agenzia Stampa Anic di Genova". 

Il premio arriva in un periodo d'oro per il locale cervese che, nel 2019, si appresta a festeggiare il suo ventennale. E a conferma del grande successo del "Pirata" ricordiamo che le cene di Natale e Capodanno (con menù speciale ma libero) sono già tutte esaurite: "Colgo l'occasione - conclude Iasi - per ringraziare Cervia ed i suoi pescatori con cui consolidiamo ogni anno il nostro rapporto di stima reciproca".

Intanto, domani sera (martedì 19 dicembre), nel locale di viale Colombo, si conclude la rassegna "Jazz & Wine" con Luca Di Luzio ed il Blues Room Trio con special guest Alessandro Fariselli (cantina partecipante Bersi Serlini Franciacorta).

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter