Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

"La Magica Notte" porta in scena a Cesenatico "Scrooge"



 

Più carichi che mai, con il "chiodo fisso" di sempre (la solidarietà), ormai temprati al panico da palcoscenico ("In realtà ce la facciamo sotto"), stremati da mesi di prove ("Ma orgogliosi di questa ennesima impresa"), tornano sul palco del teatro comunale di Cesenatico i genitori delle scuole del territorio che, dopo il grande successo degli anni scorsi, sono pronti ad offrire alla città un nuovo attesissimo spettacolo.

Da domenica 17 dicembre (doppio ciak alle ore 16 e alle 20.30) a martedì 19 (ore 20.30), per tre giorni, l'associazione "La Magica Notte" presenta "Scrooge, il magico canto di Natale", liberamente tratto dall'omonimo romanzo del 1800 di Charles Dickens.

Si tratta di una delle più celebri e commoventi storie sul Natale che narra della conversione del vecchio e tirchio Ebenezer Scrooge, un avaro senza scrupoli che - dopo l'apparizione dell'ex socio Jacob Marley che gli annuncia, l'apparizione di tre spiriti nelle notti successive - abbandona l'aridità della sua vita spenta per riscoprire, dopo un lacerante percorso di redenzione, i più nobili sentimenti dell'animo umano: "Dopo il grande divertimento degli anni scorsi - spiegano dall'associazione - quest'anno abbiamo deciso di portare in scena un musical un po' diverso, in grado di veicolare, prima di tutto, messaggi preziosi per adulti e bambini. Scrooge, benché scritto a metà dell'ottocento, è un romanzo di straordinaria attualità che, al di là del canovaccio a tratti divertente, tocca aspetti profondi della nostra intimità e, tra domande ed autocritica, ti 'obbliga' alla fine ad una riflessione. Sono aspetti che, in parte, avevamo toccato anche negli spettacoli passati, ma che quest'anno abbiamo voluto esaltare in maniera più decisa".

Doveroso ricordare che sul palco non ci saranno attori professionisti, ma semplici genitori desiderosi di condividere un'esperienza teatrale coinvolgente senza mai perdere di vista la vera finalità dello spettacolo: finanziare i progetti dell'associazione La Magica Notte. Principali beneficiarie saranno, ancora una volta, le scuole del territorio, ma anche quest'anno, così come negli anni passati (Sindrome di Rett e terremotati delle Marche), verranno selezionati nuovi progetti a cui destinare parte del ricavato degli spettacoli. 

Grande novità di quest'anno il coinvolgimento dei bambini. Oltre ad una trentina di adulti, saliranno infatti sul palco del Comunale anche i loro figli: "Il copione - spiegano dall'associazione - imponeva la presenza di tanti bambini e allora ci è venuto naturale chiedere la loro collaborazione. Si tratta di una quindicina di giovanissimi che si sono perfettamente calati nella parte. La loro spontaneità, ne siamo convinti, sarà il valore aggiunto dell'intero spettacolo". 

 

Già partita la prevendita. Tutti gli interessati possono contattare, via sms o whatsapp, i seguenti numeri con queste modalità: 392 5988884 per i due spettacoli domenicali, 339 3642452 per quelli di lunedì e martedì sera.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter