in

Save the planet, parte la sfida online

Prendete gli occhi blu cobalto di Regina Amato (Salerno), il corpo da cigno di Aurora Nivellini (Ravenna), lo sguardo charmant di Miss Violet Queen (Cesenatico) e la seduzione magrebina di Abir Bougarn (Bolzano). Aggiungete il lato B giottesco di Alessandra Rumieri (Cesena), il musetto da cerbiatto di Alexandrina Tinco (Cesenatico) e le curve statuarie di Giorgia Piscaglia (San Mauro Pascoli). Mantecate il tutto con l’avvenenza selvaggia di Alessia Toso (Padova), l’algida grazia di Eleonora Cracchiolo (Cesena) e la sensualità strafottente di Lisa Bagni (Ferrara). Aggiungete il fascino intellettuale di Livia Reali (Roma) e Beatrice Opipari (Roma) e, quasi per magia, come sulla tela di un pittore, vedrete materializzarsi una Monnalisa 2.0. 

Sono belle, giovani e determinate. Sono le dodici super-modelle della porta accanto che, dal 9 al 12 dicembre in Val di Fassa, hanno partecipato al contest digitale “Save the planet”, un’iniziativa che diventerà anche un calendario dedicato alle buone pratiche della sostenibilità ambientale. 

A riunirle tutte a Canazei, con la collaborazione del talent-scout Carmelo Tornatore, è stata l’Ap Production, l’agenzia di Milano Marittima che, ogni mese di dicembre, organizza in esclusiva in Val di Fassa gli eventi mondani legati all’apertura degli impianti sciistici. 

E quest’anno, per la prima volta, proprio incastonato tra il weekend dedicato ai vip ed il reality “The Hottest Winter”, è stato organizzato un evento dedicato alla bellezza e all’ambiente. Nell’inedito ruolo di tutor Raffaella Fico che, trovandosi in vacanza a Canazei, ha dispensato preziosi consigli alle aspiranti modelle, svelando i “trucchi del mestiere” ed impartendo un’interessante lezione sul mondo dell’entertainment e dei suoi non sempre gradevoli retroscena. 

Ora, dopo i giorni degli shooting ed in attesa di una nuova edizione di “Save the planet” (in programma la prima settimana di febbraio), scocca l’ora della sfida. Dal primo gennaio, infatti, sul sito www.misscanazei.it, sarà possibile votare, tra le dodici aspiranti modelle, la nuova Miss Canazei 2020. L’obiettivo, al termine di un’appassionante sfida online che durerà per tutto il mese di gennaio, è selezionare una ragazza che – per charme, simpatia e requisiti estetici – sappia interpretare meglio di tutte l’identità di un territorio che, da sempre, sprigiona incanto, meraviglia e ospitalità.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Eleonora Cracchiolo, la rinascita di una baby-star

santé 2020

Santé e Reboot special guest all’Amnesia Milano