in

Afterlife inaugura Social Music City

social music city 2019 pubblico

Social Music City annuncia ufficialmente i contenuti della sua prima data 2020, in calendario venerdì 1 maggio (dalle 15 a mezzanotte) nel rinnovato Lorenzini District, area sede del Social Music City dal 2017.

Afterlife inaugurerà la nuova stagione del “festival che dura un’intera estate”, capace ogni anno di portare a Milano il meglio della musica elettronica, dando il suo importante contributo alla riqualificazione di una zona che si arricchisce di novità di giorno in giorno, e che è già stata prescelta come sede del principale Villaggio Olimpico di Milano Cortina 2026.

Afterlife è un party che si è ormai affermato in tutto il mondo, in programma tutte le estati all’Hï Ibiza, svoltosi negli ultimi mesi a New York, Amsterdam, Londra e Tulum e che prima di tornare a Milano andrà in scena a Dubai, San Paolo e Tel Aviv. A giugno sarà a Barcellona per l’OFFWeek Festival, a luglio al Tomorrowland entrambi i fine settimana. Senza inutili esercizi di retorica, un prodotto di livello mondiale, il modo migliore per inaugurare il Social di quest’anno.

Con queste premesse, venerdì 1 maggio 2020 la line up non può che essere di livello assoluto: on stage Stephan Jolk, Máthame, Mind Against, Solomun e Tale Of Us.

Grazie a Social Music City, anche quest’anno Milano potrà godere sino a settembre della miglior musica elettronica.

Foto di Gabriele Canfora per Lagarty Photo

www.socialmusic.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

carl cox @ decibel open air 2019

I primi artisti dell’edizione 2020 di Decibel Open Air

Carusi entra nel Cda del teatro Alla Scala