in

Sale la febbre a Riolo Terme per il Campionato Nazionale Acsi XC

Conto alla rovescia per il Campionato Nazionale Acsi XC in programma quest’anno a Riolo Terme (11 ottobre) in concomitanza con la quarta tappa della “Caveja Bike Cup”. 

La corsa, organizzata dal Romagna Bike Grandi Eventi e denominata “Monte Mauro Riolo Terme Race”, si snoderà lungo un tracciato di 18 km (dislivello 950m) e ricalcherà, a grandi linee, il circuito della prima tappa dell’Extragiro dello scorso 19 luglio che ha visto la partecipazione anche degli atleti della nazionale italiana di Mtb (in questo caso, però, gli atleti dovranno percorrere un solo giro).

Per quanto riguarda la vestizione delle maglie ufficiali del Campionato Nazionali Acsi saranno in gara le seguenti categorie: UOMINI DEBUTTANTE 15/18 anni; JUNIOR 19/29 anni; SENIOR 1 30/34 anni; SENIOR 2 35/39 anni; VETERANI 1 40/44 anni; VETERANI 2 45/49 anni; GENTLEMAN 1 50/54 anni; GENTLEMAN 2 55/59 anni; Super G/A 60/64 anni; Super G/B 65/74 ed oltre; DONNE Woman A 19/39; Woman B 40 anni ed oltre.  

Si comincerà alle ore 9.15 con la partenza di Esordienti ed Allievi. A seguire, dalle 9,30, toccherà nell’ordine a M4, M5, M6, M7, Juniores, Donne, Master Sport, M1, M2 e M3.  

La gara (ritrovo Parco delle Terme – sala Murri, ritiro pettorali dalle ore 7) partirà da via Rio Ferrato nei pressi della salita di Monte Mauro, un’ascesa di circa 4 chilometri quasi completamente su fondo sterrato con pendenze del 18-19% all’interno del suggestivo parco della Vena del Gesso.
Da lì, i bikers imboccheranno un dolce montante di un chilometro scarso per poi buttarsi dentro in single-track. Dopo un altro tratto in single-track (il classico “toboga”), il percorso s’intersecherà nuovamente con Monte Mauro e, da lì, discenderà fino ad arrivare a due salite impegnative nella zona dei calanchi: la prima di circa 1,2 km e la seconda di 1,8 km, entrambe con pendenze del 16-17% di media. A quel punto, in cima all’ultima asperità (la “Fotovoltaico”), gli atleti imboccheranno una discesa, sempre su fondo sterrato, fino ad arrivare in via Rio Ferrato, dove i bikers respireranno su un tratto di asfalto di 1,6 km in leggera salita che immetterà nel tratto finale.
Tutte le iscrizioni si svolgeranno in modalità rigorosamente online e per partecipare occorre compilare il modulo sul sito ufficiale http://cavejabikecup.it/ (non ci saranno iscrizioni in giornata).
La gara avrà il supporto di diversi sponsor tecnici, tra cui ricordiamo Aken, Sixs, Ossani e Keforma, marchio leader nel settore della nutrizione sportiva che avrà un ruolo di rilievo anche nella prossima edizione del Rally di Romagna.
Dopo la tappa di Riolo, il “Caveja Bike Cup” – che annovera 108 abbonati – si trasferirà il 18 ottobre a Montecolombo e chiuderà ufficialmente il suo calendario con il gran finale del 25 ottobre a Villa Verucchio.

Vota l'articolo!
[Totale: 0 Media: 0]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Il 18 settembre esce “Crazy”, il nuovo brano di Francesco Monte

Danceland: il numero di settembre 2020 è on line