in

Rally mtb Casentinesi: “Fiduciosi per luglio”

“Il comitato organizzatore del Rally Mtb delle Foreste Casentinesi, in programma tra Santa Sofia e Bagno di Romagna, sta seguendo con particolare attenzione l’evolversi dall’emergenza COVID-19 nel nostro paese. 

Anche se la nostra manifestazione è in programma il 4-5 luglio, dunque fra quasi quattro mesi, è impossibile ad oggi fare previsioni credibili sull’andamento e gli sviluppi di questa pandemia. 

In ogni caso, l’auspicio è che per quella data l’emergenza sia completamente rientrata e che dunque, in un clima di ritrovata spensieratezza e distensione, la nostra “due giorni” possa svolgersi regolarmente secondo programma. 

Pur in un clima di scontata incertezza, dunque, il comitato organizzatore continua a lavorare alacremente all’organizzazione del Rally che, ad oggi, resta confermato per le date del 4-5 luglio 2020. 

In ogni caso, continueremo a seguire con grande attenzione gli aggiornamenti della situazione e, nel rigoroso rispetto delle ordinanze governative, da oggi al 4 luglio, assumeremo sempre e comunque le decisioni più logiche e responsabili.

Nel frattempo, però, per uscire il prima possibile da questa situazione, sarà importante la collaborazione di tutti. Il nostro appello è quello di rispettare in maniera scrupolosa tutte le indicazioni comportamentali contenute nel Dpcm firmato dal premier Conte che raccomanda di restare a casa e di uscire solo per indifferibili necessità.

Dunque, questo invito va esteso senza tentennamenti anche ai nostri amici ciclisti che, con senso di responsabilità, almeno fino al 3 aprile, devono evitare qualsiasi tipo di uscita in bicicletta. Anche se il decreto concede, infatti, qualche deroga all’attività sportiva, è importante non sottoporsi ad inutili rischi, perché se un ciclista cade e va all’ospedale, in una situazione di grave congestionamento, potrebbe non poter usufruire delle cure necessarie e quindi creare ulteriori problematiche all’intero plesso ospedaliero.  

Nessuno di noi deve rinunciare alle proprie passioni, ma in questa fase, nell’interesse di noi stessi e dell’intera comunità, bisogna avere la pazienza di aspettare e di rimandare di qualche settimana le nostre uscite sui pedali. Solo così, ne siamo certi, la situazione si risolverà in breve tempo e il 4-5 luglio saremo tutti lì sulla linea di partenza. Con la grinta e il sorriso di sempre. Come ai bei tempi”. 

Comitato organizzatore del Rally Mtb delle Foreste Casentinesi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

Solidarietà al turismo, il regalo di Stigma Hospitality

Da UnipolSai la Polizza contro il coronavirus