in

Il gelato di Leoni alla conquista della Germania

C’è anche un cesenate a difendere la tradizione del gelato italiano in Germania. 

Roberto Leoni, uno dei mastri gelatieri più quotati della Regione – già noto alle cronache per le sue geniali creazioni (come il gelato al gusto di mare o il gelato fermentato presentato con grande successo al Sigep 2020) – è infatti uno dei partecipanti alla fiera biennale “Gelatissimo” di Stoccarda, il più importante evento teutonico del settore con oltre 100mila visitatori ogni anno. 

Nei cinque giorni di manifestazione, tra dimostrazioni e allestimenti, vengono organizzati anche alcuni Grand Prix in cui si sfidano, nei vari segmenti tematici, mastri gelatieri provenienti da tutto il Continente.

Leoni, in particolare, ha preso parte al contest sul gelato allo yogurt (la variante preferita dai tedeschi), arrivando nella top-five su un lotto di quasi 100 concorrenti.

Il gusto presentato dal gelatiere cesenate è stato preparato con lo yogurt bianco fresco confezionato artigianalmente, ogni settimana, nei laboratori pasticceri Leoni con l’ausilio di uno specifico macchinario latto-caseario. Una creazione dunque già ampiamente “collaudata” che si può gustare, ogni settimana, nei banconi delle tre gelaterie Leoni di Cesena. Un gusto per altro di gran moda, visto che il gelato allo yogurt (variegato alla fragola) è stato selezionato dall’Olanda come “Gusto dell’Anno” per l’edizione 2020 del “Gelato Day” (lo scorso anno l’Italia aveva scelto il Tiramisù).

La 4ª posizione ottenuta nel Gran Prix allo yogurt è valsa a Roberto Leoni la qualificazione alla fase finale del Grand Prix, che mercoledì prossimo (19 febbraio) vedrà i concorrenti sfidarsi sul gelato artigianale alla birra, altra variante molto gradita al pubblico germanico. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

comments

tale of us @ fabrique milano 2017 bis

Tale Of Us ospiti speciali al Fabrique

Dalla Polonia a Cesenatico in autostop per acquistare un metal-detector